Eventi

patrimonio copia GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO – INVITO
INVITO ALLA PARTECIPAZIONE
SABATO 28 SETTEMBRE si terra’ un incontro PRESO LE SALE ESPOSITIVE COMUNALE DI VIA MACCHIAVELLI ALESSANDRIA con la presente del Presidente dell’Associazione culturale “La Città delle vittorie” Giulio Massobrio e il vincitore del concorso “Kilroy was here” Roberto Centoducati

 

 

 

PREMIAZIONE DEL CONCORSO KILROY E INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “KILROY WA HERE” DAL 28 GIUGNO ALL’20 OTTOBRE 2013 PRESSO LE SALE D’ARTE DEL COMUNE DI ALESSANDRIA VIA MACHIAVELLI 13 – ALESSANDRIA

 

 

 

 

 

 

ELENCO DEI VINCITORI :

Primo classificato della categoria privati
➢ CENTUDUCATI ROBERTO per il numero delle foto inviate e l’accuratezza nella stesura della ricostruzione storica

La commissione esprimere una segnalazione speciale e un secondo premio a:
• SERAFIN SERGIO per il numero di foto inviate e la specifica ricerca nelle Caserme Valfrè
e Cittadella
• CALCAGNO PIER RITA per l’interesse storico e culturale del sito segnalato: la chiesa
della Madonna delle Grazie a Casorzo Monferrato (AT e per la ricerca storica prodotta

Quarto a pari merito
• POGGIO CARLO, GIANFRANCO MORELLI, MARCO PIACENZA, MAZZARELLA
TERESA, MARIO ARAGRANDE, FIORELLA MIGNONE

Quinto a pari merito
• FEDERICO OMODEO, ROSA PAGELLA

Prima e unica partecipante nella categoria scuole 
SCUOLA COMPRENSIVA NOVI LIGURE CLASSI 3A 

GALLERIA FOTOGRAFICA INAUGURAZIONE

 

 

 

 

 

DAL 21 AL 23 GIUGNO NASCE ILUN MUSEO A CIELO APERTO PER RIGENERARE GLI SPAZI URBANI  APPUNTAMENTO IN ALTA LANGA
L’acronimo esplosivo é BAM, e sta per Bergolo – Levice Art Museum. Due piccoli centri, nell’Alta Langa piemontese, che per tre giorni prenderanno vita all’insegna dei graffiti, in una nuova concezione di museo d’arte a cielo aperto, che per la sua terza edizione mira a valorizzare il patrimonio paesaggistico e culturale integrandolo con una serie di interventi di street art.
Corn79, Mrfijodor, Refresh Ink, SeaCreative, Truly Design, Vesod, Vs., Fabio Weik e Whatafunk sono i nomi dei creativi chiamati a realizzare una serie di dipinti realizzati sulle superfici presenti nell’area boschiva che collega i due paesi. Esatto, avete capito bene: la street art laddove meno ce la si aspetta: in mezzo alla natura. Sotto la direzione artistica di Roberto Mastroianni e il coordinamento di Carmelo Cambareri, BAM è la seconda iniziativa del modello di rigenerazione degli spazi urbani sperimentato a Torino con il progetto SAM Street Art Museum. Ma vi avvisiamo: il festival è breve, e dura solo il tempo di un week end, a cominciare dal primo giorno d’estate, con il vernissage delle mostre “La crocifissione dell’uomo comune” di Clet Abraham e “Anonymous idols”, mentre sabato sarà la giornata dedicata alla street art nel corso della quale gli artisti realizzeranno le opere lungo il “Sentiero dei graffiti” e daranno vita al BAM, mentre domenica alla “Collina del vento” di Bergolo, si terrà la terza edizione del Concorso Nazionale di Arte Murale organizzato da ArteYBarbieria. Insomma, per questo week end le passeggiate tranquille potrete associarle all’arte più “cattiva” che c’è!